In autunno, a causa dei danni che hanno subito in estate, spesso i nostri capelli appaiono stanchi e indeboliti. Fare uno screening dello stato di salute dei capelli e del cuoio capelluto e modificare le nostre abitudini, sono passi fondamentali per assicurarci una chioma sana, forte e luminosa.


Fai il check up ai tuoi capelli

Ci sono fattori inconfutabili che accertano se la chioma è sana o indebolita e rovinata. Sottoporsi ad uno screening specifico, come il Trico check in farmacia, permette di avere consapevolezza della tipologia del proprio cuoio capelluto e individuare la corretta strategia per preservarne la salute.

Cura l’alimentazione

Affinché i capelli possano mantenersi in salute, è necessario seguire una dieta che sia ricca di vitamine del gruppo B, di ferro e di zinco. Ecco 5 cibi adatti a rinforzare la chioma:

Salmone

Alimento ricco in Omega 3, Vitamine B12 e D. Si consiglia di consumarlo due o tre volte la settimana o alternarlo con trota o merluzzo.

Frutta secca

Noci, mandorle e pistacchi contengono magnesio, ferro e vitamine.

Semi di lino

Sono preziosi alleati del sistema immunitario e contengono acidi grassi Omega 3 e Omega 6, vitamine del gruppo B, vitamina C ed E.

Frutti di mare

I frutti di mare sono tra gli alimenti più ricchi di zinco, indispensabile per una chioma forte e sana.

Spinaci

Costituiscono un’ottima fonte di vitamine, ferro calcio.

Attenzione a shampoo, balsamo e maschera

Per la detersione scegli prodotti composti da tensioattivi dolci che non aggrediscano il cuoio capelluto stimolandone eccessivamente la produzione di sebo. Il balsamo va usato nella giusta quantità, senza eccessi, per evitare di appesantire la chioma. Alla maschera è affidata una vera e propria azione ristrutturante, usala una o due volte la settimana, a seconda delle necessità.

Adotta qualche strategia in più

1. Evita di fare lo shampoo ogni giorno, per non impoverire il film idrolipidico che difende la fibra dalle aggressioni esterne.

2. Spunta i capelli per eliminare le doppie punte, per rivitalizzare il bulbo.

3. Evita di avvicinare troppo il phon ai capelli durante l’asciugatura.

4. Dopo lo shampoo fai il risciacquo con acqua minerale per eliminare i residui di calcare.